Tu sei qui

Gioielli

  • Riprende il modello di antichi orecchini del costume tradizionale di Oliena la copia di orecchini in oro giallo. Lavorati su lastra e arricchiti da sottili e delicati elementi in filo piatto, si caratterizzano per il raffinato gusto compositivo.

  • Bottone tradizionale in argento, realizzato su lastra traforata e modellata a mano, appartiene all'apparato ornamentale del costume tradizionale Gallurese.

  • Il prezioso bracciale a fascia riproduce con sintesi stilistica il tipico balletto sardo ripreso dalle tessiture locali.

  • Bronzetti in argento della serie dedicata ai Sacerdoti Riproduzioni fedeli dei bronzetti nuragici rinvenuti in vari siti archeologici isolani e ora esposti nel Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, raffigurano in particolare il Sacerdote militare, la Sacerdotessa con stola, il Sacerdote music

  • La figura della balena è eseguita con pregiatissima sintesi descrittiva nel raffinato pendente in oro, argento brunito, zaffiri e brillanti, realizzato con sofisticata e sperimentale tecnica orafa in filigrana che riprende in forme nuove l'oreficeria della tradizione locale.

Il settore

La filigrana è ancora oggi la tecnica decisamente più impiegata nell'oreficeria sarda ed è quella che conferisce un preciso carattere identitario alle produzioni locali, grazie soprattutto all'altissimo virtuosismo raggiunto dagli artigiani nel suo impiego.

A questa si sono nel tempo aggiunte nuove tecniche e nuove sperimentazioni, con esiti di grande suggestione e interesse.

Esperienze e percorsi che pur ripercorrendo con rinnovato interesse gli esiti della grande tradizione orafa isolana, si aprono ad audaci e interessanti contaminazioni, seguendo istanze vicine al più moderno design.

Un patrimonio locale, un valore aggiunto, che accostato alla ricerca di forme nuove, pur ricche del ricordo della tradizione, ha condotto gli artigiani a realizzare delle collezioni assolutamente moderne, arricchendo di nuova linfa un patrimonio di conoscenza e manualità.